Saltar al contenido

Orologi Raymond Weil

orologi Raymond Weil

Orologi Svizzeri Raymond Weil

Raymond Weil è un impresa familiare specializzata nella creazioni di orologi di lusso fondata nel 1976 a Ginevra, Svizzera. Nonostante la giovane età, la marca Raymond Weil fa parte delle migliori marche di orologi conosciute in tutto il mondo, stando all’altezza di altri brand come Longines, Tissot o Hamilton. Scopri alcuni modelli di orologi Raymond Weil.

Bestseller No. 1
Orologio - Uomo - Raymond Weil - 8560-SR1-20001
Materiale del cinturino: Gomma
1.088,00 EUR
Bestseller No. 2
Orologio - - Raymond Weil - 2827-STC-65001
Genere: Uomo
1.357,38 EUR
Bestseller No. 3
Bestseller No. 4
Orologio - Uomo - Raymond Weil - 8160-SR1-20001
Tipo di meccanismo: quarzo
888,39 EUR
Bestseller No. 5
Orologio - Uomo - Raymond Weil - 8160-ST2-60001
Materiale del cinturino: Acciaio inossidabile
900,01 EUR
Bestseller No. 6
Raymond Weil uomo 'Tango' svizzero quarzo acciaio INOX casual orologio,...
41 mm orologio tutto in acciaio INOX, offre una funzione di data a ore 3 e un quadrante nero arricchito da una lancetta dei secondi rossa
736,76 EUR
Bestseller No. 9

Collezioni orologi Raymond Weil

Tra le numerose collezioni che l’azienda svizzera di orologi Raymond Weil offre, possiamo trovare le seguenti opzioni ed i seguenti modelli di orologi:

  • Collezione Freelancer: collezione didicata al fondatore Raymond Weil nel 2007 presentando un volante visibile attraverso un apertura nella sfera.

  • Collezione Maestro: creata nel 2010 e migliorata un anno dopo con gli orologi fase lunare maestro.

  • Collezione Toccata: collezione creata nel 1996 e rilanciata nel 2014 con orologi al quarzo dedicata all’arte della musica.

  • Collezione Tango: creata nel 1995, collezione di orologi Raymond Weil, dedicata all’arte del ballo e la musica.

  • Collezione Noemia: collezione femminile dedicata alla nipote de Raymond Weil con movimento al quarzo.

  • Collezione Shine: collezione da donna con cinturini intercambiabili, orologi al quarzo con numeri romani.

Storia Orologi Raymond Weil

Nel 1976 in piena crisi dell’industria orologistica, da una parte per la scarsità del quarzo e dall’altra per meno interesse da parte del pubblico, Raymond Weil decise di creare una marca propria. In breve tempo inizia a farsi conoscere ed essere ben accettato in Svizzera dagli appassionati di questo fantastico mondo, per poi espandersi finalmente in tutta Europa e finalmente in tutto il resto del mondo diventando porta bandiera dell’industria orologiera Svizzera. Grazie allo sforzo del nipote Oliver Bernheim, subentrato nell’impresa nel 1982 come direttore della comunicazione e marketing è passando a Ceo e presidente della stessa nel 1996.

Da subito l’unione tra gli orologi e l’arte della musica a caratterizzato il cammino dell’impresa familiare. Ispirazione che ha portato nel 1983 a creare la prima collezione “Amadeus”, dedicata al compositore Mozart, “Fidelio” dedicata a un opera di Beethoven, fino ad arrivare alla collezione “Othello” con un disegno raffinato e una tecnologia innovativa creata nel 1986 celebrando il decimo anniversario della marca Raymond Weil.

Storia recente orologi Raymond Weil

Nel 2006 Elic e Pierre Bernheim, terza generazione della famiglia, entrarono a far parte dell’impresa, dando la continuità familiare che da sempre a caratterizzato Raymond Weil. Il loro arrivo portò un innovazione tecnologica e una freschezza ottenendo dei gran risultati come la collezione “Nabucco” con una carcassa di 46 mm e una resistenza all’acqua fino a 200 metri integrando fibra di carbonio. Nel 2009 dedicarono la collezione “Noemia” al mondo femminile con gli orologi dalle curve leggere, richiamando la bellezza del corpo femminile, aggregando materiali preziosi, facendo innamorare le donne di tutto il mondo. Continuando il proprio compromesso con l’arte della musica Raymond Weil si allea con importanti eventi musicali, i Premi Brit, riconosciuti in tutti i settori della musica e diventando socio ufficiale nel 2008.

“La precisione è la mia ispirazione”

Con lo slogan ” la precisione è la mia ispirazione” lancia nel 2011 una nuova campagna presentata nella sala da concerto di Vittoria, presentando una collezione di orologi accostandoli all’arte della musica, campagna che riscontrò un gran successo.

Al giorno d’oggi Raymond Weil, sotto la guida di Elic Bernhein, diventato CEO nel 2014, continua a essere un icona dell’orologeria Svizzera, continuando a rafforzare il nome della marca in Europa e America, espandendosi in mercati emergenti como Cina, India e Russia.

Cinturini da Polso

Ti presentiamo una vasta scelta di cinturini di alta qualità, con diversi tipi di rifiniture per portare sempre con te il tuo orologio preferito con stili differenti

Marche di Orologi Relazionate:

Última actualización el 2019-11-21 / Enlaces de afiliados / Imágenes de la API para Afiliados